Raccolta di fondi per la lotta alla leucemia, intesa con i fiorai: da oggi in vendita le stelle di Natale Ail

139

Stelle di Natale Ail disponibili presso fioristi Napoli Accordo di collaborazione tra associazione e circuito FaxiFlora (ANSA) – Napoli, 08 DIC – Anche la consueta campagna annuale di raccolta fondi delle stelle di Natale in favore dei pazienti ematologici promossa dall’AIL si adegua alle norme antiCovid. E’ stato siglato a Napoli, infatti, un accordo di collaborazione tra la sezione partenopea dell’Associazione contro leucemie, linfomi e mieloma e il circuito FaxiFlora. I fioristi aderenti al circuito si sono resi disponibili a collaborare al fianco dell’associazione vendendo la “buona stella” Ail nei loro negozi e a promuovere la mission di AIL Napoli che e’ il miglioramento della qualita’ di vita dei pazienti ematologici e delle loro famiglie attraverso servizi di assistenza e progetti di ricerca in ambito ematologico. A sottoscrivere l’accordo con AIL, Salvatore Urbino, fiorista di Secondigliano, delegato Nazionale del Gruppo Internazionale TF srl, detentore dei marchi FaxiFlora, FloraJet e BluFlor. “Un gesto di grande sensibilita’ – sottolinea una nota diffusa dall’AIL – in un momento complesso come quello che sta attraversando il Paese e il mondo intero, sia da un punto di vista economico che sociale, soprattutto in una fase in cui le disposizioni dell’ultimo DPCM non consentono la realizzazione delle classiche postazioni di piazza gestite dai volontari AIL”. L’elenco dei fioristi che hanno aderito all’iniziativa e’ disponibile sul sito www.ailnapoli.it e sulla pagina Facebook di AIL Napoli Sezione Bruno Rotoli. In contemporanea, AIL Napoli provvedera’ invece a soddisfare le richieste di chi desideri ricevere la buona stella a domicilio.