Rai: Perantoni (M5s), ‘giornalismo vive di fonti, grave chiedere di rivelarle’

11

Roma, 20 giu. (Adnkronos) – “Il giornalismo vive di fonti, la loro riservatezza è fondamentale per la libertà dell’informazione. Per questo preoccupa la sentenza del Tar che sostanzialmente impone a Report di violare il segreto professionale. I giornalisti possono essere criticati o denunciati se diffondono notizie false o diffamatorie ma non si può mettere in discussione il segreto professionale e quindi la libertà di stampa“. Lo afferma il presidente della commissione giustizia della Camera Mario Perantoni, deputato M5S, a proposito della sentenza del Tar del Lazio che obbliga la Rai a dare all’avvocato Andrea Mascetti gli atti relativi al servizio giornalistico che lo riguarda nell’ambito della puntata di Report, ‘Vassalli, valvassori e valvassini’, del 26 ottobre 2020.