Ranci: ‘Concorrenza e interazione Ue grande vantaggio per Paese’

25

Roma, 17 nov. (Adnkronos) – “Complessivamente si può dire che la legge istitutiva dell’Arera e la sua realizzazione sia stata un successo. È vero che è sempre difficile dire cosa sarebbe stata la storia se non si fossero verificate queste condizioni, però in questo caso credo che sarebbe difficile immaginare che sarebbe andata meglio mantenendo i monopoli che c’erano”. È quanto racconta all’Adnkronos Pippo Ranci, il primo presidente dell’Autorità per l’Energia dal dicembre 1996 e il dicembre del 2003 in occasione dei 25 anni dell’Arera.