Rapporto Banca d’Italia, Panetta: Il progresso del Sud essenziale per l’Italia

69
in foto Fabio Panetta, vicedirettore generale della Banca d'Italia

“Il progresso del Sud è essenziale per il progresso dell’intero Paese”. È uno dei passaggi dell’intervento di Fabio Panetta, vicedirettore generale della Banca d’Italia, in occasione della presentazione a Napoli del rapporto sull’economia in Campania. “La Banca d’Italia ha sempre ritenuto il Mezzogiorno cruciale per lo sviluppo economico e sociale del Paese – ha detto – È un’area che rappresenta un terzo della popolazione e un quarto del prodotto interno, che nella sua storia ha fornito all’Italia insostituibili risorse intellettuali”.
“Di recente il Mezzogiorno ha mostrato capacità di ripresa – ha sottolineato – Nel triennio 2015-17 l’economia meridionale è tornata a crescere e il prodotto è aumentato del 3,5 per cento, beneficiando del buon andamento di tutte le componenti della domanda”.