Ravello, il sindaco annuncia un concerto per le vittime di Genova

30

“Una tragedia che ha spezzato vite e che ha sconvolto le nostre collettività in quella che doveva essere una giornata di festa di precetto e di spensieratezza, continua il sindaco di Martino, proponendo la presenza massiccia a Genova di tutti i sindaci della Costiera Amalfitana in segno di vicinanza e di fraterna amicizia ed un concerto del Ravello Festival dedicato a tutte le vittime di Genova”. Lo ha detto il sindaco di Ravello Salvatore Di Martino esprimendo la propria vicinanza alla città di Genova e al suo collega Marco Bucci per il grave lutto che ha colpito la comunità genovese. “Da secoli la Costiera Amalfitana è legata ad un doppio filo alla città di Genova per i suoi trascorsi di Repubblica Marinara, sostiene Di Martino Quel “ponte” simbolo di legame tra due culture e territori lontani ma vicini per la loro gloriosa storia e la loro vocazione marinara, oggi rappresenta un emblema di morte di tante vite umane e di sconfitta dell’uomo di fronte a catastrofi di immani dimensioni – ha scritto il sindaco di Ravello -. Al mio cordoglio al sindaco di Genova Marco Bucci si unisce quello al sindaco di Torre del Greco Giovanni Palomba che stamattina all’alba ha ritrovato nell’elenco delle vittime del crollo del Ponte Morandi, 4 giovani torresi che si stavano recando a Nizza per le loro vacanze estive”.