Razzismo: Bellanova, ‘gesto Seid Visin scuote coscienze, combattere per inclusione’

16

Roma, 5 giu. (Adnkronos) – “Seid aveva 20 anni e tutta la vita davanti. Era arrivato in Italia da bambino aveva vissuto qui praticamente tutta la sua vita. Eppure, giorno dopo giorno, il colore della sua pelle lo faceva sentire sempre più escluso da una comunità, la nostra, di cui si sentiva parte a pieno titolo. Alla fine, disperazione e frustrazione hanno prevalso. Seid si è ucciso, perchè non riusciva più a sopportare il razzismo delle persone intorno a lui”. Lo scrive Teresa Bellanova su Fb.