Rc auto, ok polizza ‘portabile’ per coppie di fatto

19

Roma, 19 apr. (AdnKronos) – Via libera alla polizza ‘portabile’ per le coppie di fatto. È quanto ha stabilito l’Ivass, l’Istituto di vigilanza nel settore assicurativo, introducendo nuove regole per il riconoscimento della classe di merito della polizza Rc auto. Un provvedimento appena emanato, infatti, chiarisce la normativa vigente stabilendo benefici a favore di alcune categorie di assicurati in precedenza trascurate, come veicoli intestati a portatori di handicap, veicoli oggetto di leasing e conviventi di fatto e uniti civilmente. Da qui la possibilità di trasferire la ‘classe di merito’ della polizza Rc auto anche nelle coppie di fatto e non più solo ai figli e ai coniugi.

L’Istituto è anche intervenuto contro i cosiddetti ‘furbetti dell’assicurazione’ attraverso l’introduzione dell”attestato di rischio dinamico’, che consente di valutare con maggiore precisione la sinistrosità dell’assicurato. D’ora in poi l’attestato di rischio – e quindi il premio assicurativo – terrà conto anche dei sinistri pagati a ridosso o dopo la scadenza del contratto, anche laddove l’assicurato abbia cambiato compagnia (c.d. sinistri pagati tardivamente) così da beneficiare nel passaggio di un prezzo più basso. In questo modo verranno impediti comportamenti elusivi o fraudolenti, a beneficio degli assicurati virtuosi.