Re Marocco,non mi piace,’giù il palazzo’

12

(ANSA) – RABAT, 26 GEN – Il palazzo “non ha grazia”, va abbattuto. Ordine del re. C’è una grana che scuote la città di Casablanca, proprio nel cuore della capitale economica del Marocco. La collera reale si è abbattuta sull’immobile della Compagnie Generale Immobiliere CGI, alla fine della corniche, il lungomare che porta alla Marina della città. Un ordine severo e senza possibilità d’appello che ha quasi completamente demolito a colpi di ruspe l’edificio simbolo della compagnia immobiliare al centro di numerosi scandali. “Non ci è stato dato alcun motivo”, spiegano i rappresentanti della Cgi interpellati dai quotidiani in lingua araba.
   

(ANSA) – RABAT, 26 GEN – Il palazzo “non ha grazia”, va abbattuto. Ordine del re. C’è una grana che scuote la città di Casablanca, proprio nel cuore della capitale economica del Marocco. La collera reale si è abbattuta sull’immobile della Compagnie Generale Immobiliere CGI, alla fine della corniche, il lungomare che porta alla Marina della città. Un ordine severo e senza possibilità d’appello che ha quasi completamente demolito a colpi di ruspe l’edificio simbolo della compagnia immobiliare al centro di numerosi scandali. “Non ci è stato dato alcun motivo”, spiegano i rappresentanti della Cgi interpellati dai quotidiani in lingua araba.