“Re Panettone”: arriva a Napoli la festa del dolce milanese

48

 

Arriverà a Napoli il 3 e 4 dicembre prossimi “Re panettone”, la festa del dolce milanese a cui prenderanno parte, nel Grand Hotel Parcker’s, 25 pasticcieri provenienti da tutta Italia – dalla Valle d’Aosta alla Puglia con una nutrita presenza di artigiani campani – che presenteranno le proprie creazioni nel Salone degli Specchi dello storico. Una due giorni durante la quale si potranno assaggiare solo panettoni artigianali d’eccellenza, realizzati secondo metodi produttivi rigorosi, senza conservanti, semilavorati e additivi industriali. Anche in occasione di questa edizione, la seconda, verranno eseguite analisi a campione, a cura dell’Università degli Studi di Milano, per verificare la conformità dei lievitati al disciplinare. A cornice della manifestazione ci sarà il wine bar curato dall’Associazione italiana sommelier, delegazione di Napoli, dove sarà possibile degustare, in abbinamento ai panettoni, una selezione di vini dolci, passiti e spumanti del Consorzio di Tutela dei Vini del Sannio e i distillati della Trentina Distilleria Marzadro. Novità dell’edizione partenopea 2016 sarà il Premio Re Panettone NAPOLI che sarà assegnato da una giuria di esperti al miglior Panettone Innovativo fra quelli presenti alla manifestazione. In Giuria, presieduta dallo chef Antonio Tubelli, l’attore Patrizio Rispo, i giornalisti Santa di Salvo e Vincenzo d’Antonio, lo chef Eduardo Estatico e la scrittrice e foodblogger Benedetta Gargano.