Reale (Anm): “Governo incapace di fare riforma, sì al referendum”

8

Palermo, 8 mag. (Adnkronos) – Premette subito che parla “a titolo personale” e non a nome della rappresentanza di ArticoloCentouno101 nell’Associazione nazionale dei magistrati, di cui fa parte, ma il giudice Andrea Reale, gip presso il Tribunale di Ragusa, si dice convinto che “questo governo non sarà capace di fare una riforma della giustizia, in termini sostanziali ed efficaci, contro gli attuali mali. Sono davvero pessimista”. E che il referendum per la riforma della giustizia, come propone il leader della Lega Matteo Salvini con i Radicali, sia “la strada più democratica e rispettosa anche del concetto di giustizia amministrata in nome del popolo”. “Però non possiamo confondere i piani – avverte il giudice Reale in una intervista rilasciata all’Adnkronos – E, soprattutto, bisogna vedere il quesito nei termini in cui viene posto e se, in qualche modo, questo genere di referendum possa spianare la strada ad altri attentati all’indipendenza del magistrato. Insomma, non vorrei che si passasse dalla padella alla brace…”.