Reati contro la pubblica amministrazione, 3 arresti

21

Foggia, 23 lug. (AdnKronos) – Due amministratori pubblici e un noto imprenditore sono finiti agli arresti domiciliari in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare eseguita dai finanzieri del comando provinciale di Foggia. Nell’ambito dell’operazione, denominata ‘Madrepietra’, sono state eseguite anche 12 misure interdittive nei confronti di imprenditori e professionisti. Venticinque in totale gli indagati nell’inchiesta che riguarda gravi reati contro la pubblica amministrazione, la ‘par condicio imprenditoriale’, la fede pubblica e il patrimonio.