Recovery: bozza governance, ‘regia’ a P.Chigi con ministri a rotazione, controllo a Mef

12

Roma, 27 mag. (Adnkronos) – Nessuna sorpresa sulla governance del Recovery plan, stando almeno alla bozza che approderà domani in Cdm e che contiene anche le norme sulle semplificazioni. Nel testo la cabina di regia è affidata al presidente del Consiglio con la presenza di ministri ‘a rotazione’. Partecipano alla cabina di regia, infatti, i “Ministri e i Sottosegretari di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri competenti in ragione delle tematiche affrontate in ciascuna seduta. La Cabina di regia esercita poteri di indirizzo, impulso e coordinamento generale sull’attuazione degli interventi del PNRR”, si legge nella bozza.