Recovery: bozza piano, sostenibilità quadro finanza pubblica, non gravi su giovani

13

Roma, 7 gen . (Adnkronos) – “La ripartizione tra progetti in essere e nuovi progetti tiene conto della sostenibilità del quadro di finanza pubblica. Sulle nuove generazioni infatti non deve gravare l’onere di un eccessivo indebitamento. I giovani devono essere i principali beneficiari degli effetti e dei risultati attesi dalla realizzazione del Piano”. E’ quanto si legge nel documento di sintesi, di 13 pagine, del Recovery plan inviato dal governo alle forze di maggioranza.