Regeni: Egitto, si tenta sfruttare caso

25

(ANSA) – IL CAIRO, 2 MAR – Il premier egiziano Sherif Ismail ha dichiarato che “ci sono tentativi di sfruttare il caso del giovane italiano” Giulio Regeni “e dell’aereo russo” esploso in volo nell’ottobre scorso “per influenzare le nostre relazioni esterne”. Lo riferisce il sito Al Shorouk citando un’intervista concessa dal primo ministro alla tv pubblica egiziana.
    La controparte italiana ha chiesto che ci fosse una squadra di lavoro congiunta, scrive da ieri sera il sito sintetizzando le dichiarazioni di Ismail, e quando emergeranno risultati saranno immediatamente pubblicati in piena trasparenza e con i dettagli.
   

(ANSA) – IL CAIRO, 2 MAR – Il premier egiziano Sherif Ismail ha dichiarato che “ci sono tentativi di sfruttare il caso del giovane italiano” Giulio Regeni “e dell’aereo russo” esploso in volo nell’ottobre scorso “per influenzare le nostre relazioni esterne”. Lo riferisce il sito Al Shorouk citando un’intervista concessa dal primo ministro alla tv pubblica egiziana.
    La controparte italiana ha chiesto che ci fosse una squadra di lavoro congiunta, scrive da ieri sera il sito sintetizzando le dichiarazioni di Ismail, e quando emergeranno risultati saranno immediatamente pubblicati in piena trasparenza e con i dettagli.