Regionali, Salvini: in Campania De Luca e De Mita o il cambiamento

210
in foto Matteo Salvini

“Per la prima volta alle elezioni Regionali in Campania ci siamo anche noi, c’e’ il simbolo della Lega. Io dico che la differenza la fa la squadra: al di la’ del centravanti ci sono 10 giocatori. Vediamo se i campani sceglieranno De Mita, De Luca e Mastella o se proveranno a cambiare”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Radio Crc. Salvini ha criticato il governatore uscente e ricandidato Vincenzo De Luca: “Piu’ che occuparsi di Mes e di lanciafiamme, De Luca dovrebbe occuparsi dello smaltimento dei rifiuti. Ci sono ancora 5 milioni di ecoballe che da anni intossicano la Campania. Non ci sono impianti di valorizzazione dei rifiuti in Campania e questo e’ un regalo alla malavita”. Il segretario della Lega ha criticato anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris: “Non so cosa fara’ nella vita, so che Napoli parlando di sviluppo, ambiente, innovazione e’ la citta’ piu’ indietro di tutta la Campania. Ci sono gia’ molte persone a disposizione per le elezioni del Comune di Napoli che ci saranno tra un anno. C’e’ tanta voglia di cambiamento, tanti imprenditori, professionisti e persone che non hanno mai fatto politica mi abbiano detto ‘se serve ci sono l’anno prossimo’”.