Regione, al via 666 rapporti di lavoro di pubblica utilità in 52 comuni campani

65
“Oggi 11 settembre, a distanza di solo poche settimane dal precedente decreto Apu, con il Dd n. 487 – in corso di pubblicazione sul BURC – si è dato il via ad altri 666 rapporti di lavoro di pubblica utilità in 52 comuni campani che hanno presentato progetti ammissibili e finanziabili”: lo annuncia l’assessore regionale al Lavoro Sonia Palmeri.
“Complimenti  – dice l’assessore in una nota – agli amministratori dei Comuni che hanno colto lo spirito inclusivo delle attività degli A.P.U. e realizzato progetti di cura del patrimonio, promozione e sicurezza del territorio, cura del verde pubblico, aggiornamento banche dati, recupero archivi e di solidarietà sociale”.
Dicendo questi Palmeri ricorda che la misura è a sportello e possono accedervi tutti gli enti pubblici della regione Campania in maniera semplice e diretta. I destinatari sono ex percettori di ammortizzatori (di qualunque tipologia) dal 2014 e attualmente senza reddito. Percepiranno un’ indennità di 580 euro/mese per un impegno di 20 ore settimanali per 6 mesi. Le risorse per questa seconda edizione di APU sono 5 milioni di euro ed abbiamo scelto di anticipare ai Comuni il pagamento delle retribuzioni. 
“Le procedure sono semplici – dice l’assessore – ed a burocrazia zero e tante altre domande sono in istruttoria. La Giunta De Luca dimostra ogni giorno il suo impegno concreto a favore dei territori”.
 
Ecco le pubbliche amministrazioni interessate al provvedimento:
Vibonati SA
Carinaro CE
Vallata  AV
Carife AV
Vallesaccarda AV
San Mango Piemonte SA
Trevico AV
Scampitella AV
Cardito NA
Sant’ Agata dei Goti BN
San Giorgio del Sannio BN
San Nicola Manfredi BN
Olevano sul Tusciano SA
Guardia Lombardi  AV
Santa Maria a Vico  CE
Santa Maria Capua Vetere  CE
Sant’Egidio del Monte Albino SA
Bellizzi SA
Fontegreca CE
Montemiletto AV
Cesa  CE
Sarno SA
Torella dei Lombardi AV
Pignataro Maggiore CE
Villa di Briano  CE
Bucciano  BN
Caserta  CE
Castel Volturno CE
Lioni AV
San Cipriano d’ Aversa CE
Frignano CE
Casapulla CE
Gesualdo AV
Pontecagnano  SA
Bagnoli Irpino  AV
Pesco Sannita  BN
Sant’ Arsenio SA
Limatola  BN
San Mango del Calore AV
Quarto NA
Curti  CE
San Nicola la Strada CE
Parete CE
Lusciano       CE
Telese Terme BN
Lettere NA
Caiazzo CE
Sirignano  AV
Altavilla Irpina  AV
Moiano BN
Torre Annunziata  NA
Primavera Srl (Società partecipata Comune di Torre Annunziata NA)