Regione, arriva il corso per di programmazione Java: opportunità per 250 giovani

87

La Regione Campania lancia un corso di programmazione Java per 250 giovani dai 19 ai 35 anni. L’iniziativa è stata varata in partnership con Oracle Italia e prevede un investimento di 2,5 milioni di euro. Il corso, ha spiegato l’assessore regionale alla formazione Chiara Marciani, “parte dal dato che nelle imprese del nord Italia c’è una percentuale del 40% di addetti che sanno programmare in ambiente Java mentre in Campania siamo al 4%. Per questo formiamo i giovani direttamente con Oracle e premiamo anche il merito: per i primi 50 classificati ci sarà un bonus occupazionale di 5.000 euro per essere assunti dalle imprese territorio, mentre altri 50 avranno un tirocinio di sei mesi retribuito con 500 euro al mese”. Il corso sarà di 800 ore e gli studenti saranno divisi in due sessioni. Le sedi saranno decise al termine della procedura di selezione, operata da Oracle Italia, sulla base della residenza degli studenti ammessi. “Siamo orgogliosi – ha spiegato Fabio Spoletini, capo di Oracle Italia – della partnership con al Campania. Java è il linguaggio di sviluppo più diffuso al mondo ed è presente in 40 miliardi di device: il corso sarà particolarmente importante visto il percorso di digitalizzazione della pubblica amministrazione e delle imprese che porta a una domanda significativa di queste professionalità. E’ la prima volta che Oracle in Italia si impegna così sul territorio e il percorso potrebbe andare avanti oltre la prima edizione”.