Regione, Beneduce: al via il tavolo tecnico per rilancio del Faito

57

Un impegno trasversale per rilanciare il monte Faito”. E’ questo l’auspicio di Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia, alla vigilia del tavolo tecnico a cui prenderà parte insieme con l’assessore al demanio Sonia Palmeri e con gli attori coinvolti nella gestione di uno dei luoghi più suggestivi al mondo. “Avevo chiesto un’audizione per vederci chiaro sulla gestione degli immobili, degli impianti e delle antenne – dice il consigliere Beneduce – In quell’occasione sono state poste le basi per lavorare in modo sinergico. Ho riscontrato la volontà di affrontare il dissesto e il degrado con interventi urgenti. L’assessore Palmeri ha già annunciato lavori di messa in sicurezza degli immobili fatiscenti, quali l’ex baita, ex campeggio, ex fattoria, ex Taverna del leone, le vasche idriche ed i tralicci. Ora prende forma quella cabina di regia che auspicavo, per il confronto tra gli operatori e la condivisione di politiche di crescita“. Per Flora Beneduce (Fi), componente dell’Ufficio di Presidenza, la ripartenza della Funivia, è un tassello importante, anche se il turismo ha bisogno di una rete di accoglienza, che possa dare ai visitatori non solo l’incanto del panorama e dei colori da cartolina, ma anche servizi e confort. “Domani si avvierà un tavolo tecnico che potrebbe cambiare le sorti del monte Faito – conclude Flora Beneduce – mi auguro che anche i comuni coinvolti non diserteranno l’appuntamento, perché si tratta di un’opportunità per l’economia di tutta l’area“.