Regione, Caldoro: Sul referendum pronti a sostenere De Luca ed Emiliano

18
“Sono convinto sia meglio il referendum perché a mobilitazione si risponde con mobilitazione”. Così su Facebook Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra nel Consiglio regionale della Campania, risponde a chi chiede chiarimenti sulla idea lanciata. L’ex presidente della Giunta regionale aggiunge: “Ma se i presidenti di Regioni del Sud, a partire da De Luca e Emiliano, mettono in campo un’iniziativa deliberativa modello Emilia Romagna per permettere alle nostre regioni di sedersi al tavolo con il governo, insieme con Lombardia e Veneto, noi siamo pronti a sostenere e votare insieme il provvedimento”.
“Ma – sostiene – senza nessun passo indietro sui contenuti. La questione è non rimanere fermi perché si rischia la sconfitta. Non si può rimanere fermi”. “Gli stessi presidente del Sud – conclude l’ex governatore campano – quando fanno dichiarazioni pubbliche a parole chiedono le stesse cose che ho proposto: equità tra Nord e Sud, quindi più risorse al sud e standard simili. Solo su macroregioni non si pronunciano, ma sui punti centrali si può trovare un’intesa”.