Regione Campania, per 100 neo diplomati stage di 4 mesi all’estero

44
in foto Rosa d'Amelio, presidente del Consiglio regionale della Campania

Procedere alla formazione di un tessuto imprenditoriale giovanile che si mostri aperto all’innovazione soprattutto nel campo della gestione commerciale e delle strategie di marketing: questo l’obiettivo del progetto Seeds (Strengthening knowlEdge and compEtences to Develop new Skills), promosso nell’ambito del Programma europeo Erasmus Plus, Unci Agroalimentare, in collaborazione con un consorzio nazionale composto da istituti scolastici, enti di formazione, enti locali e mondo delle imprese e al quale prende parte anche la Regione Campania. Cento i giovani, neo diplomati e neo qualificati, che potranno svolgere un tirocinio formativo presso aziende ed enti di Spagna, Irlanda, Regno Unito, Malta e Belgio. L’iniziativa per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020, dedicata alla mobilità individuale ai fini dell’apprendimento, mira a creare politiche strategiche e nuovi parametri gestionali per il settore agroalimentare e turistico. “Si tratta di settori su cui la Regione punta molto – ha dichiarato la presidente dell’assemblea legislativa campana, Rosa D’Amelio – credo che sia una chiave di svolta fondamentale per l’occupazione dei giovani della nostra Campania, anche dal punto di vista del turismo legato all’enogastronomia. Basti pensare alle bellezze incredibili dei nostri luoghi, dal mare delle zone costiere, alle isole, ai bellissimi borghi delle aree interne, con le loro filiere d’eccellenza”.