Regione Campania, De Luca: Stanziati 8,5 milioni per completare il Palazzetto dello sport di Salerno

475

“Abbiamo fatto uno sforzo enorme per finanziare, come Regione Campania, le Universiadi. Abbiamo deciso di utilizzare le risorse che avevamo risparmiato nell’evento per finanziare tutta una serie di impianti sportivi che erano rimasti incompleti. Abbiamo completato il finanziamento per alcuni impianti sul Napoli ma abbiamo approfittato di questa occasione per stanziare 8 milioni e mezzo di euro per completare il palazzetto dello sport di Salerno”. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha presentato questa mattina dal Mediterranea Hotel, il progetto del palazzetto dello sport di Salerno. “Si tratta – ha specificato il governatore – dell’unica delle grandi opere incompiute che non è stata completata per il fallimento dell’impresa che aveva vinto la gara. Mi è sembrata una occasione unica, questa, per trovare le risorse e consentire il finanziamento della palazzetto dello sport che sarà destinato ovviamente a tutta una serie di attività sportive ma sarà destinato anche ad attività di spettacolo, di congressi, di tempo libero. Quindi la struttura diventa una infrastruttura decisiva anche per il rilancio turistico della città ed è una occasione per completare la riqualificazione urbanistica della litoranea orientale. È stato demolito tutto il complesso dell’ex Marzotto, si realizza il palazzetto dello sport, si va al completamento del porto Marina d’Arechi, si creano le precondizioni per realizzare il ripascimento del litorale salernitano fino a Pontecagnano, con il parco dunale dopo il porto Marina d’Arechi”. “È, dunque, un intervento di grandissimo rilievo nel contesto di una riqualificazione urbanistica che consentirà un decollo ulteriore di turismo, oltre che di sport nella città di Salerno. Per il palazzetto abbiamo anticipato il finanziamento per la progettazione esecutiva, credo che avremo bisogno di due mesi per avere un progetto esecutivo e poi i tempi strettamente necessari per la gara; per metà del prossimo anno mi auguro di vedere inaugurato il cantiere per realizzare anche il palazzetto dello sport. Intanto – ha concluso – tra qualche giorno ci rivedremo per presentare un altro grande finanziamento della Regione. Parliamo di quasi 400 milioni di euro per realizzare il nuovo ospedale Ruggi d’Aragona. Anche questa un’opera straordinaria per la nostra città ma anche per la regione”.