Regione Campania, via al piano per il lavoro nella pubblica amministrazione

128
In foto Vincenzo de Luca, presidente della Regione Campania

La giunta regionale della Campania ha approvato oggi “l’atto con cui si avvia la procedura del concorso per l’assunzione delle figure professionali di cui e’ carente la pubblica amministrazione. Con lo stesso atto le procedure selettive del Piano per il lavoro della Campania sono state affidate al Formez” come fa sapere un comunicato. “Creare lavoro resta la nostra priorita’ assoluta. La Regione Campania – dice il presidente della Giunta, Vincenzo De Luca – ha l’obiettivo di dare a un’intera generazione una speranza di vita. Ci muoveremo con determinazione per raggiungere questo risultato. Trasparenza assoluta. Procedure concorsuali gestite da un ente terzo. Ne’ tardo liberismo ottuso e impotente, ne’ mance umilianti che non danno stabilita’ di vita. Ma lavoro. Lavoro vero per innovare la Pubblica amministrazione per il suo ringiovanimento e valorizzazione dei sacrifici di migliaia di ragazze e ragazzi”. Con l’approvazione della deliberazione di oggi gli enti locali possono sottoscrivere un accordo di programma con la Regione Campania. Dalla firma avranno trenta giorni per effettuare l’analisi del proprio fabbisogno di personale per il triennio 2018-2020.