Regione, centri contro la violenza sulle donne: pubblicata la graduatoria dei progetti

60

E’ stata pubblicata sul Burc di oggi la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento, presentati dai Centri Antiviolenza nell’ambito dell’Avviso pubblico #SVOLTE – Superare la Violenza tramite l’Orientamento, il Lavoro, i Tirocini e le Esperienze formative”. Ne dà notizia un comunicato della Regione Campania.
“Si tratta in totale di 38 centri antiviolenza – si afferma – che potranno offrire supporto alle donne in difficoltà, di cui 12 ricadenti nella provincia di Napoli, 11 in quella di Salerno, 7 nel casertano, 6 nella provincia di Avellino e 2 in quella di Benevento, che otterranno complessivamente un finanziamento pari a euro 2.424.000, a valere sul Por Campania Fse 2014-2020. Le risorse, in particolare, saranno utilizzate per l’offerta integrata di servizi di accoglienza, orientamento al lavoro ed inserimento in percorsi di tirocini formativi, finalizzati all’inclusione socio-lavorativa delle donne vittime di violenza e di tratta, individuate tra le utenti prese in carico dalla Rete regionale dei Centri Antiviolenza”.
“I progetti ammessi a finanziamento – spiega l’assessore alla Formazione e Pari opportunità Chiara Marciani – consentiranno di dare una concreta risposta ai tanti casi di abusi e maltrattamenti contro le donne, offrendo loro la possibilità di reinserirsi nel tessuto sociale, oltre all’ascolto, la protezione e la tutela. Chi è stata vittima di violenza, infatti, potrà da oggi rivolgersi alle strutture destinatarie dei finanziamenti per un valido sostegno psicologico e legale, ma anche per una prospettiva di indipendenza economica”.