Regione, Cesaro (Fi): Presto un tavolo con Gori per i lavori alla rete fognaria di Gragnano

28

“Il governo regionale ha riconosciuto i ritardi sui lavori della rete fognaria di Gragnano ed ha assunto l’impegno a convocare un tavolo con la Gori per fare il punto della situazione e dare un forte impulso al completamento e al collaudo delle opere”. Lo rende noto il presidente del Gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale, Armando Cesaro, a margine della seduta di Question time nel corso della quale ha presentato un’interrogazione al vice presidente della Regione con delega all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola, per conoscere, sottolinea una nota, “lo stato dell’arte degli interventi e quali iniziative si intendessero prendere per portare a compimento in tempi brevi e certi “un’infrastruttura attesa da oltre un decennio”. “La convocazione del tavolo è una buona notizia che, tuttavia – aggiunge Cesaro – ci soddisfa solo parzialmente: tra progettazioni, espropri, interventi, collaudi, consegne e messa in esercizio degli impianti, attività che scontano una forte frammentazione di competenze e funzioni tra numerosi soggetti, temiamo infatti tempi ancora lunghi”. “Vale la pena di ricordare – prosegue – che è di ieri la notizia dell’ennesima maximulta europea applicata al nostro Paese per inadempienze in materia di depurazione e reti fognarie”. “Naturalmente continueremo a seguire la vicenda con la massima attenzione perché non si accumulino ulteriori ritardi nel completamento di queste opere senza le quali il rischio di un disastro ambientale è più che concreto” conclude il capogruppo campano di Forza Italia.