Regione, De Luca: Abbonamenti gratis a difesa del diritto allo studio

74
In foto Vincenzo De Luca

“Una iniziativa di valore sociale, a difesa del diritto allo studio e delle fasce deboli”. Parla così Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, della misura per gli abbonamenti al trasporto pubblico gratis per gli studenti. Nella legge di stabilità regionale 2018, è previsto uno stanziamento di 27milioni per questa finalità per l’anno 2018 e 15milioni all’anno per il 2019 e il 2020. “Siamo arrivati a 110mila abbonamenti gratuiti – ha affermato De Luca – Facciamo uno sforzo economico enorme, perché rendiamo strutturale questa misura, e lo facciamo nonostante i tagli al fondo nazionale del trasporto pubblico locale”. Ma la scelta di garantire abbonamenti gratis agli studenti aventi diritto “è politica”. “Serve un’analisi della domanda e un’indagine territoriale per sapere da dove viene la popolazione di studenti che subisce maggiori disagi – ha sottolineato – Dobbiamo avviare investimenti che richiederanno tempo per il trasporto”. “Resta la necessità, per completare un servizio – ha concluso – di fare un’indagine di merito sui bacini utenza e sugli investimenti necessari per coprire linee saltate”.