Regione, De Luca: Campi Flegrei patrimonio Unesco, 70 mln per Rione Terra

12

“Questo dovrà diventare uno dei polmoni più importanti del turismo, dell’economia e della cultura campana ed italiana. Abbiamo un grandissimo programma per tutta l’area flegrea. Lavoreremo per rilanciare la proposta dei Campi Flegrei come sito patrimonio dell’Unesco”. Lo dice il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca durante una visita al cantiere di Rione Terra a Pozzuoli. Per il rilancio dei Campi Flegrei ci sarà uno stanziamento complessivo di “250 milioni di euro. Non faremo più – annuncia il governatore – la polverizzazione della spesa in piccoli progetti inutili ma concentreremo le risorse sugli investimenti che possono creare lavoro permanente. Ci occorreranno altri 70 milioni per il Rione Terra, 80 milioni per l’interramento della Cumana e poi dobbiamo completare la rete della viabilità connessa con le tangenziali realizzando un parcheggio di interscambio prima della galleria per un importo di 34 milioni di euro”.