Regione, De Luca: Io di nuovo in Consiglio? Non ho tempo da perdere

39

Io tempo da perdere non ne ho, lo comunichi a chi è interessato a perdere tempo“. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha risposto a chi gli chiedeva se fosse disponibile a tornare in Consiglio regionale per riferire sulla vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto, dopo la seduta di due giorni fa caratterizzata dall’occupazione dei banchi della presidenza da parte dei consiglieri del Movimento Cinque Stelle. “Il danno maggiore – ha spiegato De Luca – è stata la mia permanenza per una giornata intera in una saletta riservata al presidente della Giunta, piccola, fredda e senza bagno. Sono stato lì ad aspettare incappottato, con messaggeri di fiducia e di speranza a consolarmi. E sono stato lì perché l’opposizione voleva ascoltare le dichiarazioni del presidente“. Per De Luca “la cosa veramente amara è immaginare che, con il clima che c’è nel mondo, c’è gente che trova lo stato d’animo per comportamenti come quelli a cui abbiamo assistito. Ma di questo ognuno risponde davanti all’opinione pubblica. Chiedo solo – ha concluso – che le istituzioni siano rispettate nella loro dignità e nelle loro funzioni“.