Regione, De Luca: Nei prossimi anni Fondo Valle Tammaro completata e 250 mln al Sannio

54
“Sono qui a Castelpagano per inaugurare un’opera che nasce nel 1989 quando è caduto il Muro di Berlino. Ci abbiamo messo un po’ di tempo ma ora l’opera sarà completata”. Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, giunto a Castelpagano (Benevento) per l’apertura della nuova strada a scorrimento veloce Fondo Valle Tammaro. Oltre a De Luca, alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il prefetto di Benevento Paola Galeone, e il consigliere regionale Mino Mortaruolo.
“Nei prossimi due o tre anni la provincia di Benevento sarà destinataria di oltre 250 milioni di euro di investimenti sulla viabilità” ha annunciato il governatore – E’ un grande sforzo che facciamo in quanto siamo convinti che i territori della Campania hanno tutti la stessa dignità. Sono qui per questo, per dire che anche le aree interne sono pienamente tutelate”. 
A chi gli ha chiesto della protesta dei pendolari sanniti organizzata da Mastella ha risposto: “Una protesta un po’ esangue, scarna. C’erano una decina di persone. E’ stata anche una protesta un po’ stupida”.  E ha spiegato “La Regione Campania ha immesso sulla rete ferroviaria Benevento-Napoli tre nuovi treni che abbiamo acquistato ed entro il prossimo mese di maggio ce ne saranno altri quattro. Abbiamo avuto qualche rallentamento perché bisogna adeguare gli impianti alle nuove norme di sicurezza entrate in vigore”. “Stiamo facendo uno sforzo enorme – ha concluso il governatore – per potenziare i collegamenti ferroviari”.