Regione, deluchiani: “Subito una verifica contabile sugli atti dell’ex Giunta Caldoro

34

Francesco Emilio BorrelliBisogna effettuare subito una verifica contabile per capire l’eventuale entità del danno causato dall’ex Presidente Caldoro e dalla sua maggioranza“: è la richiesta avanzata in una nota dal capogruppo e dal vice capogruppo di Campania Libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli e Luigi Bosco, che così rispondono anche alle dichiarazioni dell’ex governatore, oggi capo dell’opposizione in consiglo regionale, comparse sui social. “Se infatti la Corte dei Conti bocciasse il bilancio 2013 nella parte riguardante i debiti della sanità – dicono di deluchiani – il popolo campano si troverebbe davanti al baratro. Per questo bisognerà affrontare la vicenda con il massimo dell’attenzione e della cautela facendo una seria operazione verità sulle scelte dell’ex governatore. Al contempo se il danno fosse verificato bisognerà lavorare a tutti i livelli per evitare che il popolo debba pagare errori altrui.Luigi Bosco Errori di cui Caldoro dovrà prendersi le responsabilità evitando come ha sempre fatto di scaricarla sugli altri o sulle passate gestioni. Dopo la mega multa europei per i rifiuti, il disastro trasporti, la mancata realizzazione e ammodernamento dei depuratori questo sarebbe l’ennesimo colpo all’immagine dell’ex governatore che oramai continua a elogiare in totale solitudine la propria azione amministrativa di cui nessuno sembra essersi accorto e che anzi sembra aver causato danni forse irreparabili al nostro territorio e le cui conseguenze saranno devastanti per gli anni a venire. Quella che abbiamo ereditato dall’ex governatore è una Regione in condizioni drammatiche che potrà ripartire solo facendo tesoro degli errori del passato ed evitando le gestioni superficiali e allegre a cui alcuni probabilmente si erano abituati e che hanno prodotto gravissimi disastri finanziari“.