Regione, domani il voto sulla mozione di sfiducia a De Luca

21
Domani in consiglio regionale il voto di sfiducia al governatore Vincenzo De Luca. L’inizio della seduta è fissato alle 11 quando i rappresentanti del parlamentino campano si troveranno ad ascoltare le comunicazioni del Presidente e a dover prendere una decisione sulla mozione presentata dalla minoranza contro il presidente della giunta. 
Il Consiglio si riunirà, poi, in seduta pomeridiana, dalle ore 15 alle 18 sul seguente Ordine del giorno:  Proposta di legge “Modifiche degli articoli 49 e 54 della legge regionale 28 maggio 2009, n. 6 (Statuto della Regione Campania)” ; Disegno di legge “Riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio ai sensi dell’articolo 73 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, come modificato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, 126” ;  Disegno di legge “Riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio ai sensi dell’articolo 73, comma 1, lettera a) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, come modificato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, 126” –  Reg. Gen. dal n. 226 al 230 e dal 233 al 243 – Testo Unificato; Proposta di legge “Cambio di denominazione del Comune di Capaccio in Comune di Capaccio – Paestum”; Delibera di G.R. del 06/10/2015, n. 449 L.R. n. 1/2007, art. 13 –Comune di Cava dei Tirreni (SA) – Riconversione area ex Hotel Due Torri in centro Assistenza Sanitaria per persone disabili e svantaggiate, al piano Territoriale dell’Area Sorrentino-Amalfitana. Proposta al Consiglio Regionale; Delibera di G.R. del 21/10/2015, n. 466 “Art. 5 L. R. n 8/1994: Autorità di Bacino regionale Campania Centrale – Approvazione del Piano di Stralcio per l’Assetto Idrogeologico- Delibera di Comitato Istituzionale n. 1 del 23/02/2015”. 
Inoltre, all’esame del Consiglio, le Mozioni “Salvaguardia livello localizzativo e occupazionale” e “Intitolazione dell’Aula consiliare del Consiglio regionale della Campania al giornalista scomparso Giancarlo Siani” .