Regione, Gambino incontra Tajani: Da Palazzo Santa Lucia ritardi sui fondi Ue ai Comuni

13
in foto Alberico Gambino

Il consigliere regionale Alberico Gambino ha incontrato, unitamente al sindaco di San Cipriano Picentino ed ai delegati di vari comuni della Provincia di Salerno, a Frosinone il presidente del Parlamento Europeo On.le Antonio Tajani “per porre la necessità che la Comunità Europea individui una soluzione per far fronte ai ritardi con i quali la Regione Campania assegna ed eroga i finanziamenti europei ai comuni”. “E’ necessario – afferma Gambino – assicurare una presenza ed un controllo più serrato e costante, da parte della Comuntà europea, per garantire che progetti e proposte provenienti dai Comuni siano finanziati oggettivamente e lo siano in tempi rapidi”. Ulteriore intervento è stato chiesto per incidere sul governo nazionale al fine di sbloccare i fondi destinati alla riqualificazione delle periferie urbane degradate per i comuni che hanno già sottoscritto la convenzione e che si sono visti rinviati i fondi assegnati al 2020″. “E’ un’esigenza questa – continua Gambino – che, allo stato, penalizza decine di comuni del salernitano. Il presidente Tajani ha assicurato il proprio impegno per affrontare le questioni istituzionali sollevate presso i tavoli competenti a partire da quelli europei”.