Regione, il giorno del voto di sfiducia a De Luca: M5s col centrodestra

24

Oggi il consiglio regionale campano voterà una mozione di sfiducia nei confronti del presidente Vincenzo De Luca, presentata dai gruppi Forza Italia e Fratelli d’Italia. Con la mozione si evidenzia “il clima di incertezza e discredito” generato dalle vicende giudiziarie che hanno coinvolto il governatore ed il suo ex capo segreteria Nello Mastursi, indagati nell’ambito di una inchiesta della procura di Roma. Per il centrodestra, la vicenda avrebbe “fortemente pregiudicato la funzione e il ruolo dell’esecutivo regionale e del presidente e indebolito il peso politico e istituzionale della Campania causando la perdita di 50 milioni di euro sulla quota di riparto del fondo sanitario nazionale per il 2015”. Anche il Movimento Cinque Stelle sosterrà la mozione presentata dal centrodestra. “Bisogna liberare la Campania da un ostaggio perpetuo”, spiega il capogruppo in consiglio regionale Valeria Ciarambino.​