Regione, in Consiglio si insedia la Commissione Pari Oportunità

25

Si è insediata questa mattina in Consiglio regionale della Campania la Commissione per le parità dei diritti e delle opportunità tra uomo e donna volta ad esercitare un ruolo consultivo e di proposta per la rimozione degli ostacoli limitativi della parità stabilita dalla costituzione e dalle leggi di parità. Tra le sue competenze anche le indagini e le ricerche sulla condizione femminile in Campania in particolare sul reale stato di attuazione della parità. È facoltà della Commissione proporre alla giunta e al consiglio iniziative di informazione dei dati raccolte, esprimere un parere sia sulle proprie iniziative sia su richiesta di Giunta o Consiglio o di altri organismi della Regione su provvedimenti e programmi regionali che direttamente o indirettamente hanno rilevanza per la condizione femminile particolarmente nel mondo del lavoro. La Commissione costituisce il punto di riferimento per Comuni, Province e altri enti istituzionali compresi nella Regione, promuove di intesa con i movimenti e le associazioni femminili iniziative culturali dirette a sviluppare la cultura delle pari opportunità. È composta da 20 donne nominate dal presidente della giunta regionale scelte tra aderente movimenti femminili dei partiti politici iscritte ad associazioni femminili presenti in operanti regione esperti studiosi della condizione femminile dei problemi della parità.