Regione, Lepore lascia l’assessorato: Un esperienza che mi ha arricchito

178
in foto Amedeo Lepore

“La regola d’ingaggio è sempre stata quella di un impegno a termine, nell’esclusivo interesse delle istituzioni pubbliche, del progresso della nostra terra, delle sue produzioni e dei suoi lavoratori, al cui fianco ho sempre operato. Sono grato al presidente di avermi offerto la possibilità di compiere un’esperienza che mi ha arricchito, mettendo a disposizione della nostra Regione le mie competenze e capacità, che ho profuso con passione e abnegazione. Ringrazio tutti coloro i quali, dai miei diretti collaboratori, ai dirigenti, ai funzionari e a tutti i colleghi, hanno preso parte a un’attività che ha realizzato importanti risultati e avviato una svolta di tipo strutturale per la Campania”. E’ quanto afferma, in una nota, l’ex assessore Amedeo Lepore.
“Torno ora pienamente al mio lavoro – dice Lepore – agli studenti, all’università e alle ricerche, che non ho mai abbandonato e che riprendo con più energia ed entusiasmo. In un quadro generale molto complesso, denso di incognite, ma anche di opportunità per nuovi impegni, continuerò a fornire il mio contributo, in altre forme, al Mezzogiorno e al suo sviluppo, ai valori della democrazia nel nostro Paese e a una nuova prospettiva europeista, seguendo gli insegnamenti di mio padre, che porto nel cuore e che ispira ogni giorno le mie azioni”.