Regione, Marrone (Confapi): necessario in Campania un assessorato all’Agroalimentare

16

«La Regione Campania imiti il Governo che, con la riforma Madia, ha cambiato il nome del ministero delle Politiche agricole in ministero dell’Agroalimentare, e istituisca un assessorato all’Agroalimentare per creare una sinergia con agricoltura, turismo e ambiente». A dirlo è il presidente del gruppo Giovani Confapi di Napoli, Raffaele Marrone. «Sarebbe un errore ridurre tutto a una semplice diversa denominazione – ha continuato il leader degli imprenditori jr – perché un assessorato all’Agroalimentare offrirebbe invece la possibilità di istituzionalizzare il settore economico più importante del tessuto produttivo campano, soprattutto per l’export, rendendolo riconoscibile e dandogli dignità». «In questo modo potremmo da un lato salvaguardare le eccellenze agricole della regione e dall’altro metterle in connessione con l’industria alimentare e i consumatori. Non possiamo più pensare all’agricoltura con gli strumenti e l’approccio normativo del secolo scorso – ha concluso Marrone – perché i tempi cambiano e cambiano anche le esigenze degli operatori economici. La politica ha il compito di indirizzare questi cambiamenti e svilupparli a favore delle comunità».