Regione, Nappi: Primi per vertenze di lavoro, ultimi per spesa di fondi Ue

19
in foto Severino Nappi

“Primato italiano per numero di vertenze, ultimi su scala nazionale per spesa di Fondi Europei. Il testacoda in classifica – ma sempre in negativo – della Campania è la perfetta fotografia della gravissima crisi in cui versa il tessuto imprenditoriale della regione”. È quanto sottolinea, in una nota, il responsabile delle Politiche per il Sud di Forza Italia Severino Nappi secondo il quale la Campania “è stritolata dalla particolare congiuntura economica e affossata dall’incompetenza politica di chi l’amministra”.
“Perché – spiega – le risorse stanziate dall’Ue, se non utilizzate, dovranno essere restituite entro il 2020, ma l’ammontare accumulato è talmente ingente che ci vorrebbero 100 anni per spenderli tutti. Una vergogna italiana che dà la percezione degli sprechi che a Palazzo Santa Lucia, ogni ora che passa sempre di più, vengono compiuti ai danni dei cittadini. Il paradosso è che le 160 vertenze con decine di migliaia di famiglie coinvolte dovrebbero imporre velocità una doppia rispetto alle altre Regioni. È evidente che De Luca ha ingranato la marcia sbagliata: la retromarcia”, conclude Nappi.