Regione, scontro sulla Sanità: no a De Luca commissario, ipotesi Tronca

26
 
Frizioni tra Pd e Ncd-Area Popolare, salta la nomina del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a commissario della Sanità. Le vicende politiche che nelle ultime settimane vedono il Pd di Matteo Renzi e il partito di Alfano ai ferri corti hanno portato, probabilmente, il ministro alla Sanità Beatrice Lorenzin a disertare il Consiglio dei ministri di ieri, e questo ha impedito di procedere alla nomina del commissario alla Sanità campana, per la quale serve anche il via libera del ministro dell’Economia Piercarlo Padoan. L’ipotesi che De Luca non goda della stima dell’esponente di Ncd è supportata dalle indiscrezione secondo cui il ministro Lorenzin avrebbe avanzato la proposta di affidare l’incarico, che fino a qualche mese fa è stato ricoperto in Campania da Joseph Polimeni, al prefetto Francesco Paolo Tronca. Profilo che non avrebbe incontrato il parere favorevole del Pd.