Regione, torna in Commissione mozione grillina sulla sospensione della caccia

45

Torna in commissione la mozione per la sospensione della stagione di caccia in Campania. Presentata dal Movimento 5 Stelle, la mozione chiedeva la sospensione per un anno della stagione di caccia, in seguito ai danni prodotti dagli incendi sul territorio la scorsa estate. Tra i principali danni causati dal fuoco, l’impoverimento ambientale delle zone, la morte di un gran numero di animali, la scomparsa di biodiversità, il disordine idrogeologico e la distruzione della fauna. Alla luce di queste conseguenze, i grillini con la loro mozione avrebbero impegnato la Giunta e il Consiglio regionale a sospendere l’attività venatoria. Luciano Passariello, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, ha proposto di rinviare la mozione nella Commissione competente, così da coinvolgere le associazioni di cacciatori, gli ambientalisti e le autorità scietifiche, anche per provvedere “a una modifica della legge regionale sull’attività venatoria”.