Regione, vertice per la ricollazione dei lavoratori ex Ericsson

43
in foto Maurizio del Conte presidente Anpal

Negli uffici dell’Assessorato al Lavoro della Regione Campania, si è tenuto incontro con rappresentanti delle organizzazioni sindacali, il presidente Anpal Servizi Maurizio del Conte, rappresentanti Asstel (l’associazione delle aziende nel settore delle telecomunicazioni), al fine di sperimentare un intervento nazionale di ricollocazione, rivolto agli ex lavoratori Ericsson, licenziati il 21 luglio 2017. Il Piano consiste nella presa in carico e profiling degli ex dipendenti, di concerto con un centro per l’impiego scelto per le attività, nonché una contestuale azione di incrocio con le esigenze delle aziende del settore, attraverso l’associazione di categoria. La Regione è attrice anche con gli incentivi per il reinserimento occupazionale. Fra la nostra Regione e l’Agenzia Nazionale per le politiche attive al lavoro (Anpal), deve continuare una forte sinergia per attuare una politica per il lavoro che riduca drasticamente gli effetti delle crisi aziendali. “In Campania, per le numerose crisi affrontate e risolte siamo interlocutori privilegiati e affidabili ed intendo sperimentare tutte le soluzioni possibili che abbiano come fine ultimo la ricollocazione stabile dei lavoratori”, si legge in una nota.