Regione, via libera al disegno di legge sulla semplificazione: novità per saldi e agenzie turistiche

37

Semaforo verde della Giunta regionale al disegno di “Legge di Semplificazione” per il 2016. La legge regionale 21 del 2005 prevede che ogni anno, entro il 31 marzo, la Giunta presenti in Consiglio un disegno di legge per la semplificazione.

Il disegno di Legge che porta la firma del presidente Vincenzo De Luca e dell’assessore Amedeo Lepore, contiene una serie di novità. In materia di saldi: non sono più fissati per legge ma adeguati di volta in volta alle esigenze dei consumatori e del mondo produttivo anche in relazione a quanto concordato con le altre regioni. In materia di turismo: basterà la “Scia” (segnalazione inizio attività) per aprire una agenzia turistica e per aprire una filiale di agenzia turistica sarà sufficiente una semplice comunicazione. In materia di agriturismo: basterà la “Scia” per aprire un agriturismo e l’attività potrà iniziare da subito. In materia di pesca turismo e ittiturismo: basterà la “Scia” per avviare?l’attività. In materia di pagamenti di tributi, concessioni, imposte regionali: si potrà fare anche online e con mezzi di pagamento elettronico, senza costi aggiuntivi sui cittadini. Come annunciato dall’assessore Lepore, è stato approvato il testo regionale su “Industria 4.0” per intercettare i cambiamenti dei nuovi modelli di sviluppo, che delinea modalità e contenuti di che non siano solo settoriali ma ampliati a tutti i contenuti produttivi ponendo così la Campania all’avanguardia in Italia.