Regione, via libera al documento economico-finanziario per il triennio 2017-2019

31



Passa a maggioranza il Defr della Regione Campania. Con 29 voti favorevoli e 12 contrari, il Consiglio regionale della Campania ha approvato il documento economico finanziario per il triennio 2017-2019. Il testo contiene le linee guida per la programmazione e la gestione della Regione Campania. La Risoluzione approvata, a firma dei capigruppo di maggioranza, impegna la Giunta a dare attuazione ai contenuti del Defr al fine di conseguire gli obiettivi regionali di crescita, produttività, occupazione e sostenibilità; di ritenere strategici e di particolare rilevanza per l’attuazione dell’indirizzo politico tutti i provvedimenti volti a sostenere il programma di maggioranza e comunque: le politiche sociali e di assistenza sociale, il sistema sanitario, l’attuazione di piani e programmi riguardanti la bonifica ambientale, il ciclo dei rifiuti e delle acque, i processi di innovazione e sviluppo delle attività produttive, i piani di riassetto e potenziamento delle reti infrastrutturali e nodi logistici, le azioni di fesa del suolo, sistemazione idraulico-forestale e valorizzazione delle zone interne e boschive, la semplificazione delle procedure amministrative riguardanti autorizzazioni, concessioni, nulla osta ed atti equivalenti, le misure di accorpamento, riassetto e razionalizzazione degli enti infraregionali e delle società partecipate, politiche coerenti ed efficaci per il governo del territorio e per la casa. La Risoluzione impegna inoltre l’esecutivo regionale ad assicurare il conseguimento di obiettivi ritenuti strategici come il rilancio dell’occupazione e il sistema del lavoro come risorsa fondamentale della Regione.