Registro del vino, Martina: Nuovo decreto per lo stop alle sanzioni

64
Un nuovo decreto per fermare le sanzioni alle imprese che non si sono ancora adeguate alle novità introdotte dal Registro telematico del vino in termini di semplificazione. E’ il segnale distensivo che il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina lancia alla platea dei produttori di vino alla 51esima edizione di Vinitaly. “Il registro telematico del vino porterà il settore ad essere più forte e competitivo. In questo passaggio ci saranno sicuramente difficoltà, ma lavoreremo al fianco delle imprese per sostenerle in questo passaggio” dichiara Martina annunciando: “anche per questo siamo pronti a firmare il decreto che blocca le sanzioni fino al 30 giugno per dare più tempo per compiere questo passaggio. La nostra politica non è vessatoria, vogliamo arrivare a questo importante cambiamento insieme alla filiera”.