Regno Unito, l’italiana Orwell riceve il Technology Innovator Award

35

L’azienda italiana Orwell ha ricevuto il Technology Innovator Award assegnato dal mensile britannico Corporate Vision Magazine in due categorie: Best Marketing Platform e Digital Innovators of the Year. “Riceviamo questi due premi – spiega Alessandro Nardone – grazie a due aspetti in particolare: vision e intraprendenza. Il primo riguarda la nostra identità, che è costituita dalle 336 pagine del Metodo Orwell in cui mettiamo al centro il rapporto – attualissimo – tra comunicazione e informazione, mentre il secondo deriva dalla nostra attitudine a stare sempre sul pezzo essendo riusciti a dare sin da subito una dimensione internazionale al nostro brand portandolo nelle più importanti manifestazioni internazionali di settore presentandoci sempre con il nostro stile out of the box: Unbound a Londra, Slush a Helsinki, il Web Summit a Lisbona e il mitico CES di Las Vegas”.

“Mi piace pensare che l’arrivo di questi due premi in un momento complicato come questo non sia per nulla casuale – continua – per questo non ho il minimo dubbio nel dedicarli al nostro Team, che è composto di persone a cui sarò per sempre grato perché hanno deciso di non abbandonare la nave nemmeno durante la burrasca dei mesi appena trascorsi: Noemi Galbiati, Guido Giraudo, Nicolò Scorpo, Alberto Bevilacqua, Marco Bruno, Paolo Cappelletti, Sergio Malagoli e, insieme a loro, tutti i docenti dell’Academy e i collaboratori che scrivono per questo giornale, che ha raggiunto picchi di 100mila accessi unici al giorno”.