Relazione dell’ambasciatore Trombetta sugli investimenti italiani nel Regno Unito

69
In foto Raffaele Trombetta, ambasciatore d'Italia in UK

The Italian Chamber of Commerce and Industry for the UK l’11 giugno 2019 ha presentato presso la sede dell’Ambasciata italiana a Londra, la sua indagine triennale sull’andamento degli investimenti italiani verso il Regno Unito. L’Ambasciatore Italiano H.E. Raffaele Trombetta ha introdotto i lavori ed il panel. La discussione è stata moderata da Marco Niada. Si sono alternate: Giuseppe Munari, Country Operations Manager of Sofitel spa, Ernesto Sicilia, Managing Director of Trenitalia UK, Paolo Formica, Managing Director of Saipem, Domenico Meliti, CEO of EMD Group, Michael Charlton, Director Department International Trade and Maurizio Ghirga, UK Chief Representative of Banca D’Italia and Financial Attache’ of the Italian Embassy. La SMS Engineering ha sponsorizzato questa ed anche le utlime tre edizioni dello Studio sugli Investimenti delle Aziende Italiane nel Regno Unito e si onora di essere da oltre 10 anni socio della Camera di Commercio Italiana a Londra.
Lo studio offre inizialmente uno sguardo macro per poi sviluppare un focus più dettagliato sui rapporti tra Italia e Regno Unito, cosi’ da fornire utili indicazioni per effettuare scelte d’investimenti cross-border, ad incentivare, ed eventualmente a diversificare, le opportunità d’investimento bilaterali con l’Inghilterra. Per questa edizione, l’analisi si arricchisce di ulteriori elementi che è stato necessario considerare in relazione alle scelte di investimento o di disinvestimento operate dalle aziende italiane rispetto alla Brexit. Al suo interno viene inoltre inserito uno studio settoriale attraverso il quale si è voluto riportare il racconto di illustri casi aziendali italiani. L’obiettivo della pubblicazione è quello di offrire ad entrambi i Paesi un ulteriore approfondimento su come, nel corso del tempo, si sono modificate le scelte d’investimento, quali strade hanno seguito i businesses italiani e, considerando le previsioni e le tendenze globali, su quali settori sarebbe opportuno “scommettere”.