Renato Abate eletto nuovo componente del Consiglio Generale di Confindustria

60
in foto Renato Abate

Il Consiglio Centrale del Gruppo Piccola Industria di Confindustria, ha eletto il Presidente P.I. Campania Renato Abate quale rappresentante della Piccola Industria nel Consiglio Generale confederale per il biennio 2019/2021.
Abate, 54 anni, con interessi nei settori chimico ed agroalimentare vanta al suo attivo una lunga esperienza istituzionale all’interno del sistema Confindustria.
Ha frequentato il Gruppo Giovani Imprenditori di Avellino e ricoperto il ruolo prima di Presidente PI Avellino ed attualmente di Presidente PI regionale in Confindustria Campania dove è anche Delegato alla Formazione professionale, Istruzione e Lavoro partecipando ai tavoli regionali promuovendo la formazione continua e la riqualificazione professionale; aspetti determinanti per la crescita delle PMI campane.
Ha partecipato attivamente anche a livello nazionale entrando, dal 2011, a far parte del Consiglio Centrale Nazionale Piccola Industria e dal 2014 del Comitato di Redazione della rivista ufficiale di Piccola Industria “L’Imprenditore” che lo ha visto soprattutto impegnato in un roadshow tematico sulla “Lean Thinking” che in due anni ha collezionato oltre 20 appuntamenti in tutto il territorio nazionale.
“È un grande onore entrare a far parte del Consiglio Generale di Confindustria dove avrò l’occasione di conoscere e confrontarmi con i massimi esponenti del sistema. Arrivo in questo consesso come rappresentante del Gruppo Piccola Industria che ha riservato al Sud due dei quindici posti disponibili; uno dei quali proprio alla Campania a testimonianza della grande forza rappresentativa che la nostra Regione ha sempre saputo esprimere a livello nazionale” così il Presidente Abate.