Renzi a Napoli: Impegno del governo per i giovani. Capitale umano più importante di infrastrutture

25

Napoli, la prima tappa di Matteo Renzi, presidente del Consiglio, è alla scuola Parini nel quartiere periferico Napoli, la prima tappa di Matteo Renzi, presidente del Consiglio, è alla scuola Parini nel quartiere periferico di Secondigliano. Tra contestazioni e applausi, il premier incontra alunni e mamme e mostra loro la Costituzione. A seguire Renzi si è recato in prefettura a Napoli. Ad accompagnarlo, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio e il ministro del Lavoro Giuliano Poletti. Renzi ha incontrato il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro e i sindaci dell’area metropolitana. Sul tavolo, i fondi europei e l’attuazione della riforma con cui si istituiscono le Città metropolitane. “La disoccupazione giovanile al Sud ha dati sconvolgenti ed è indicativo che dei 29936 iscritti al portale per accedere alla Garanzia Giovani la Campania sia la prima regione”. Così Matteo Renzi spiega che “La Garanzia Giovani è una soluzione tampone” e che sul lavoro il governo è in prima fila. Più che sulle infrastrutture è fondamentale per il Mezzogiorno d’Italia puntare sul capitale umano: questo, in sintesi, il messaggio del presidente del Consiglio. ”C’è l’impegno del governo su 180 miliardi. Un impegno che perseguiamo per quanto riguarda le nostre competenze”. L’invito del premier, anche alle istituzioni locali, è di impegnarsi al massimo, ”qualunque sia il colore politico, qualunque sia il giudizio personale, qualunque sia l’opinione sul passato. Quello dal 1861 ad oggi e quelle egli ultimi 20 anni”. Per richiamare l’attenzione delle istituzioni campane all’impegno sul ‘capitale umano’ il premier cita dati sulla lotta alla dispersione scolastica (“la Campania è al 21 per cento, e deve migliorare le sue performance. Il target nazionale è al 10 per cento”). Più positive le performance della Campania per i fondi Ue sui rifiuti (41 per cento, su 39 per cento nazionale), sulla qualità dell’acqua e sulla banda larga.