Renzi, firma Boschi era atto dovuto

57

(ANSA) – ROMA, 1 APR – La firma dell’emendamento da parte del ministro Boschi “è un atto dovuto”. Lo afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi da Washington rispondendo ad una domanda sull’emendamento inserito nella legge di stabilità e oggetto dell’inchiesta che ha portato alle dimissioni del ministro Federica Guidi.
   

(ANSA) – ROMA, 1 APR – La firma dell’emendamento da parte del ministro Boschi “è un atto dovuto”. Lo afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi da Washington rispondendo ad una domanda sull’emendamento inserito nella legge di stabilità e oggetto dell’inchiesta che ha portato alle dimissioni del ministro Federica Guidi.