Renzi: “Io non mollo”

19

Roma, 12 mar (Adnkronos) – – “Io non mollo. Mi dimetto da segretario del Pd come è giusto fare dopo una sconfitta. Ma non molliamo, non lasceremo mai il futuro agli altri”. Lo scrive Matteo Renzi nella sua ultima enews, rispondendo ad un giovane ammalato di Sla che, in una lettera, gli ha chiesto di ritirare le dimissioni da segretario del Pd. 

“Abbiamo perso una battaglia, caro Paolo, ma non abbiamo perso la voglia di lottare per un mondo più giusto. Lo faremo insieme, con il nostro sorriso e con la nostra libertà. Io non mollo ma soprattutto non mollare tu! Ti abbraccio e ti voglio bene, Matteo” scrive Renzi al giovane sostenitore.

“A tutti quelli che mi hanno scritto chiedendomi di non mollare rispondo nello stesso modo. E dico innanzitutto – aggiunge l’ex segretario del Pd -grazie per questi bellissimi anni di lavoro insieme. Il futuro prima o poi torna”.