Rete rurale per i quartieri napoletani: avviso online del Comune

57

Il Comune di Napoli ha pubblicato online la manifestazione di interesse per l’individuazione di aziende agricole disponibili ad aprire i propri possedimenti alla fruizione dei cittadini. Obiettivo dell’invito – si legge in una nota – e’ quello di favorire la creazione di una rete rurale (aziende agricole, piccoli produttori e proprietari terrieri) al fine di costruire un modello di valorizzazione sostenibile delle aree rurali della citta’ attraverso l’avvio di una serie di attivita’ che da una parte rispondano alle attuali esigenze della popolazione cittadina tutta e dall’altra siano capaci di favorire lo sviluppo dei quartieri rurali napoletani. “Nell’ambito di una piu’ ampia strategia di marketing territoriale e valorizzazione dell’immagine della citta’ e del suo made in – fanno sapere dall’assessorato ai Giovani – questa manifestazione di interesse mira a coinvolgere le realta’ rurali e a metterle in connessione con le famiglie, il mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo. Rispondendo all’invito si potra’ mettere a disposizione i propri terreni per il tempo libero delle famiglie o di piccoli gruppi di persone, per piccoli eventi culturali e allo stesso tempo far conoscere la propria azienda ed i suoi prodotti e servizi. Dalla proposta dei consiglieri Claudio Cecere e Laura Bismuto, una chiamata alle realta’ rurali del territorio cittadino per co-progettare interventi innovativi che tengano conto delle caratteristiche ambientali del territorio anche in risposta alle esigenze dell’utilizzo di spazi ampi conseguenti all’attuale pandemia”.