Rfi vince il Premio Pimby per il progetto della linea Napoli-Bari

32
Un’infrastruttura di mobilità strategica per il Sud, altamente sostenibile, accolta con favore dal territorio e dalle sue comunità. Un’opera Pimby: Please in my back yard. Grazie al progetto della nuova linea alta velocità alta capacità Napoli-Bari, a cui sono state riconosciute queste importanti caratteristiche, Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) è fra i vincitori del Premio Pimby Green 2021. A ritirarlo, a Milano, nella cornice del Theatre, l’amministratrice delegata e direttrice generale di Rfi, Vera Fiorani. A consegnarlo Chicco Testa, presidente di Fise Assoambiente, l’associazione promotrice dell’iniziativa che rappresenta a livello nazionale e comunitario le imprese private che gestiscono i servizi ambientali. A condurre la serata, che ha visto la consegna di undici premi ad altrettanti progetti industriali e imprenditoriali e ad iniziative innovative e sostenibili, Ilaria D’Amico.